Paoora del Boojo?

Roger Kingdom scrive:

Gentilissima  Dottoressa del Cueuro,

la mia sposa soffre del morbo noto come “Paoora del Boojo” e ciò rende difficile i momenti romantici tipo la visione delle stelle nelle notti senza Luna o l’inciampo nel mobilio nelle ore notturne (con fratture di malleoli e maledizioni acerrime comprese), tutti eventi che, come noto, avvengono al Boojo.

Come fare? Nella sua infinita saggezza, ha un medicamento portentoso, un unguento o altri machiavellici sistemi per vincere tale morbo?

Infinitamente suo,

Roger Kingdom

La dottoressa risponde:

Dear Sir,

Sottacendo per delicatezza professionale i traumi sessuali e le insoddisfazioni profonde che indubbiamente stanno alla base di tale sindrome, vado ad illustrarle brevemennte il rimedio.

Il soggetto affetto da Paoora del Boojo non può affrontare l’oscurità perchè, smarrito il contatto visivo con l’altro, si sente angosciosamente solo e in balia dell’universo. Occorre quindi rassicurarlo standogli incredibilmente appresso con gli altri quattro sensi, ovvero: udito, odorato, lingua e mano sul culo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...