Ameuro suino

 Porcy scrive:

 Cara Dottoressa del Cueuro,oggi mi è successa una cosa che mi ha molto turbato. Mi sono casualmente imbattuta in un libro dal titolo: “L’amore coniugale”, ma per errore ho letto: “L’amore cinghiale”.
A cosa pensa che sia dovuta una tale svista? Sarà perché condivido col suddetto la famiglia, biologicamente parlando? O Lei pensa che vi siano altri motivi a me sconosciuti?
Sua fedelissima!

Porcy

La dottoressa risponde:

Cara utente,
L’esperienza che Lei ha attraversato è qualcosa di potentemente rivelatorio e fuori dal normale: per un attimo il Velo di Mayal si è squarciato davanti ai suoi occhi e le ha rivelato la vera essenza dell’amore coniugale: coniugale = cinghiale.
Da questa rivelazione così potente a cui nemmeno io in tanti anni di esperienza e visioni sovrannaturali ero mai arrivata, possiamo apprendere che per raggiungere la perfetta felicità coniugale è necessario incinghialirsi .

Ci sono solo 3 cose che distinguono il coniuge dal cinghiale:
–  il coniuge non è buono in umido
–  il coniuge talvolta può pesare meno di un quintale
–  non esiste la sagra del coniuge

Cinghiali innamorati

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...